Green in-spirations __ Arredare con le piante: il giardino ora è in salotto

Arredare con le piante: il giardino ora è in salotto

Nel 2020 abbiamo fatto della casa il nostro rifugio, trasformando il salotto in uno spazio attivo e multifunzione, dedicato al lavoro, all’istruzione, all’intrattenimento.
Abbiamo modificato il nostro senso di comodità trasformandolo in tanti angoli funzionali e pratici, per dare a tutti i componenti della famiglia la possibilità di stare nella stessa stanza e fare diverse attività, senza mai dimenticare il bisogno di apertura verso l’esterno.

In un momento in cui staying is the new going out e non possiamo andare
troppo fuori casa, facciamo allora entrare la Natura dentro ai nostri ambienti con nuove scelte green, tutte da esplorare seduti comodamente in poltrona.

Cominciamo dall’utilizzare materiali naturali come legno e colori neutri, tra tinte crema, terracotta e ocra per creare un senso di armonica continuità con il paesaggio, ed esploriamo la potenzialità dei quadri vegetali e della policromia di verde non solo per arredare ma anche per respirare meglio.

Esasperiamo il nostro bisogno di esteriorità introducendo nuove visioni attraverso serramenti minimal quasi invisibili, che ci permettono di immaginare spazi aperti verso il cielo e infiniti orizzonti.

Siamo già abituati agli orti aromatici in casa, ma pensare di portare all’interno le piante a foglia larga e piccoli alberi come il mandarino, solitamente perfetti per il cortile esterno, può davvero aprire la nostra mente a un vero e proprio giardino botanico indoor.

L’immagine della parete senza confini, dove i serramenti diventano solo un dettaglio non invasivo, contribuisce a creare un ambiente dinamico che sa allargare i propri limiti e al tempo stesso regalare un’atmosfera rilassante e densa di profumi fruttati, come l’aria della primavera che verrà.

Iscriviti alla nostra newsletter

per essere sempre aggiornato sulle
novità del mondo minimal frames

Accetto la   Privacy Policy
Minimal Frames è un progetto