Light-in __ Più luce ai tuoi spazi

Più luce ai tuoi spazi

Quando pensiamo al concetto di arredare uno spazio spesso ci fermiamo agli oggetti di arredamento, grandi o piccoli che siano, alla disposizione delle pareti e di tutto ciò che risponde semplicemente a un criterio di funzionalità diretta.

L’interior design, in verità, gestisce molto più di oggetti materiali che hanno bisogno di una collocazione fisica nello spazio: definisce, ordina e organizza l’apporto di luce naturale negli ambienti.

La luce che filtra dall’esterno diventa quindi un elemento da valutare già nella fase di progettazione di uno spazio, al pari degli arredi.
La luce naturale è design.
La luce naturale è il nuovo materiale.

Quindi, come possiamo servircene al meglio?
Cerchiamo anzitutto di bilanciare il rapporto tra luce artificiale e luce naturale per massimizzare lo sfruttamento di quest’ultima: una finestratura posta alle spalle della postazione di lavoro proietta la sua ombra sul piano sul quale stiamo lavorando, generando la necessità di ricorrere alla luce artificiale anche durante il giorno.
Questa soluzione non sarebbe efficiente: ci troveremmo ad affrontare un maggior dispendio di energia elettrica e ad affaticare la vista. Ricordiamoci quindi di valutare bene il rapporto tra la zona e l’attività che lì svolgeremo.

Cerchiamo poi di distribuire correttamente gli spazi interni: a nord, lato più freddo e scuro, andrebbero collocati i locali di servizio. La camera da letto verso est e il soggiorno, invece, verso sud in prossimità di grandi pareti vetrate che illuminano il luogo centrale della casa.

La scelta degli infissi (o la loro sostituzione) è sicuramente un fattore cruciale per beneficiare della luce naturale: i serramenti minimal, con profili snelli e ingombri ridotti garantiscono ampie trasparenze, risparmio energetico e sostenibilità ambientale.

Diamo il giusto spazio alla luce naturale per migliorare la percezione sensoriale, visiva ed emotiva degli ambienti che viviamo ogni giorno.

Iscriviti alla nostra newsletter

per essere sempre aggiornato sulle
novità del mondo minimal frames

Accetto la   Privacy Policy
Minimal Frames è un progetto